Sailing to Ibiza

June 11, 2016

E poi di nuovo in mare, dobbiamo arrivare a Ibiza perché Cristina deve prendere l’aereo e arrivano Michela ed Arianna.

Facciamo altre 2 notti in mare e,  la mattina del 10 presto, verso le 3 cominciamo a vedere le luci di Ibiza.

 

 

Cristina ha fatto l’ultimo turno, senza vento, e con le luci dell’alba va a dormire.

Arriviamo con calma a San Antoni ed entriamo nella civiltà.

Non proprio una sensazione piacevole, rumore, porto affollato, barche in entrata e in uscita, traghetto in partenza, suoni rumori ...

Troviamo posto al marina e capiamo che ci è andata bene, fra qualche giorno sarà difficile trovare posto.

Giriamo per il paese e ci ritroviamo, sospinti dalla folla su un piccolo promontorio da dove si vedrà il tramonto.

Capito che si stanno scaldando i motori … così come i tamburi e bonghi che sbucano come funghi tra i piedi di aitanti ragazzi.

Gruppi di ragazze e ragazzi ballano sulla spiaggia, ci sono centinaia di persone.

L’eccitazione cresce con il calar del sole fino ad esplodere al tramonto con il famoso e per incomprensibile saluto al sole.

Siamo sull’isola della trasgressione e io …. sono stanco e vo a letto.

Please reload

Featured Posts

Il frigorifero dopo 4 mesi.

May 27, 2016

1/2
Please reload

Recent Posts

September 18, 2019

September 24, 2018

August 11, 2016

August 2, 2016

Please reload

Search By Tags