• c812647

Rota, la preparazione

Rota é un paese sul mare del golfo di Cadiz. Carino e piacevolmente fuori stagione. Ospita una base militare americana che le carte, per ovvie ragioni, non riportano.

Ho lasciato qui Gudgeon a svernare, Marina quasi nuovo e conveniente, unico problema non si può dormire in barca a terra.

Mi trovo una pensioncina per qualche giorno, spero pochi.

Invece passano due settimane per i ritardi nella consegna di alcuni pezzi di ricambio.

Avevo chiesto all'unico negozio esistente di ordinare quello che mi serviva e di poter contare sull'aiuto di un tecnico per la verifica delle manovre fisse, parziale revisione del motore e montaggio del frigo appena comprato.

Per motivi che non ho capito allora e che ancora oggi mi sono sconosciuti gli ordini sono partiti il giorno dopo il mio arrivo, ritardando i miei piani di quasi 15 giorni. Questo mi ha permesso di fare manutenzione ordinaria e straordinaria.

Praticamente dalle 9 di mattina alle 8 di sera con pausa pranzo di pochi minuti. Mi é proprio,piaciuto, fatto amicizia con il ragazzo della pensione con il quale bevo, la sera, la cerveza della staffa e ci raccontiamo storie e leggende dei paesi nostri.

Mangio, in alcuni locali i caratteristici, "tapas" e bevo "cagne".

Dieta a base di "Caracole"(lumachine di mare servite in un bicchiere) e "pincho di pojo".Cammino per ore x arrivare alla "ferretteria" che ha tutto ....

Come spesso succede quando sono in giro, dopo poco mi sento a casa.

43 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
"IL MIGLIOR MODO DI VIVERE E DI VIAGGIARE!"

La mia storia LaLa

Un sogno nel cassetto da anni, coltivato e nutrito incessantemente. Le prime uscite al Garda (1993); l'Adriatico con Trieste, l'Istria,  il Quarnaro, le Incoronate (1995/2000); il Tirreno, con  Sardegna (2003),  Isola d'Elba, Capraia, Corsica, (Settimana Azzurra 2004/2007); Plymouth (2008/09), La Manica e Brest (2010), Bretagna 2011, Golfo di Biscaglia (da La Rochelle a Santander 2012);   Galizia, Isla de Cies, Vigo, Porto 2013.

2014 costeggiato, andata e ritorno, tutto il Portogallo.

La mia visione

Il piacere di navigare, scoprire e vedere il mondo dall'acqua.

Un tuffo nel passato ed un salto nel futuro. Condividere emozioni attraverso la vela, la storia, la natura, la fotografia e la cucina.

Non voglio essere un fornitore di servizi ma  un "host" che presenta mondi appena scoperti  a persone che condividono interessi e ritmi, senza lo stress del turista, con l'occhio del viaggiatore.

 © 2016 by Vannidimare. Proudly created by vanni