• c812647

Leggere un po'


Grazie a Susy che mi ospita nella sua caffetteria, posso lavorare collegato a internet. Passo un paio di pomeriggi tra tapas e cagne. Preparo materiale per i post e analisi di analytics. Dopo aver rispettato un po’ di impegni e scadenze posso ripartire.

Navigare in solitaria mi spaventa un po' , però che fascino ... Non faccio molta strada, una trentina di miglia arrivo a alla cala di Caragol, con spiaggia deserta e nessuna costruzione, solo un casotto disabitato.

Calo l'ancora a fine pomeriggio, un tramonto da favola fa da contorno ad una cena minimalista e ... Finalmente comincio a leggere.

La radio di bordo trasmette musica classica.

Il tempo si ferma e le sensazioni si acuiscono.

Sto bene, un’altra piccola conferma che questa è la strada giusta.

Vincere la paura … navigare da solo serve.

Piccoli primi passi. Per me sono sempre piccoli primi passi :-)

Poca acqua sotto la chiglia, ma tanta che ci aspetta.

E poi … leggere … qui e in questo modo ha un sapore speciale: leggo di vento e di sale e sono in mezzo al vento e al sale.

Un piacere da condividere.

29 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
"IL MIGLIOR MODO DI VIVERE E DI VIAGGIARE!"

La mia storia LaLa

Un sogno nel cassetto da anni, coltivato e nutrito incessantemente. Le prime uscite al Garda (1993); l'Adriatico con Trieste, l'Istria,  il Quarnaro, le Incoronate (1995/2000); il Tirreno, con  Sardegna (2003),  Isola d'Elba, Capraia, Corsica, (Settimana Azzurra 2004/2007); Plymouth (2008/09), La Manica e Brest (2010), Bretagna 2011, Golfo di Biscaglia (da La Rochelle a Santander 2012);   Galizia, Isla de Cies, Vigo, Porto 2013.

2014 costeggiato, andata e ritorno, tutto il Portogallo.

La mia visione

Il piacere di navigare, scoprire e vedere il mondo dall'acqua.

Un tuffo nel passato ed un salto nel futuro. Condividere emozioni attraverso la vela, la storia, la natura, la fotografia e la cucina.

Non voglio essere un fornitore di servizi ma  un "host" che presenta mondi appena scoperti  a persone che condividono interessi e ritmi, senza lo stress del turista, con l'occhio del viaggiatore.

 © 2016 by Vannidimare. Proudly created by vanni