Carlo Benvenuti

May 15, 2016

Sembra lontanissimo quell'inizio di luglio del 2010.

Il viaggio in compagnia di Vanni, la sua fatica a spostarsi in aeroporto a Bristol con le stampelle, io che mi sembravo un volontario dell'Unitalsi in viaggio verso Lourdes !

 

Abbiamo raggiunto Plymouth in autobus attraverso le verdi campagne della Cornovaglia. Fin da subito abbiamo dormito in barca, ma i primi giorni li abbiamo passati "a secco" perchè la barca era sull'invaso ancora per manutenzione. Certo che ogni volta che Vanni doveva salire o scendere quella dozzina di gradini della scala, sembrava dovesse partecipare ad una puntata di "Giochi senza frontiere". Poi è arrivato il grande giorno del varo, col il trasporto della barca su quella enorme e lentissima gru. E l'espressione compiaciuta di Vanni quando ha appoggiato i piedi sulla tolda di Gudgeon finalmente in acqua !

E poi i primi bordi nella rada di Plymouth, tra le navi da guerra in manovra, quel "Hey Guys" pronunciato dalla Guardia Costiera, che si era materializzata a bordo barca, talmente rapidamente, che sembravano arrivati con un balzo interstellare.

 

Ricordo che quella giornata Gudgeon non batteva ne bandiera italiana, ne tantomeno quella inglese.... una barca dei pirati ! Rimangono mitiche le "British Breakfast" da 2000 calorie, con tanto di toast fritto, fagioli e bacon ... Era all'incirca il 10 luglio quando, arrivato di Bruno, abbiamo assistito alla Regata del Club nautico. Una giornata infausta per il tempo pessimo, eppure c'erano decine e decine di barche fuori ...

 

Mi spiace aver abbandonato Vanni e Bruno anzitempo, ma il 12 luglio dovevo assolutamente rientrare in Italia per festeggiare il compleanno della mia figlia minore.. Di quella decina di giorni passati a Plymouth serbo un ricordo bellissimo oltre che indelebile.

Please reload

Featured Posts

Il frigorifero dopo 4 mesi.

May 27, 2016

1/2
Please reload

Recent Posts

September 18, 2019

September 24, 2018

August 11, 2016

August 2, 2016

Please reload

Search By Tags
Please reload

Archive
Please reload

"IL MIGLIOR MODO DI VIVERE E DI VIAGGIARE!"

La mia storia LaLa

Un sogno nel cassetto da anni, coltivato e nutrito incessantemente. Le prime uscite al Garda (1993); l'Adriatico con Trieste, l'Istria,  il Quarnaro, le Incoronate (1995/2000); il Tirreno, con  Sardegna (2003),  Isola d'Elba, Capraia, Corsica, (Settimana Azzurra 2004/2007); Plymouth (2008/09), La Manica e Brest (2010), Bretagna 2011, Golfo di Biscaglia (da La Rochelle a Santander 2012);   Galizia, Isla de Cies, Vigo, Porto 2013.

2014 costeggiato, andata e ritorno, tutto il Portogallo.

La mia visione

Il piacere di navigare, scoprire e vedere il mondo dall'acqua.

Un tuffo nel passato ed un salto nel futuro. Condividere emozioni attraverso la vela, la storia, la natura, la fotografia e la cucina.

Non voglio essere un fornitore di servizi ma  un "host" che presenta mondi appena scoperti  a persone che condividono interessi e ritmi, senza lo stress del turista, con l'occhio del viaggiatore.

 © 2016 by Vannidimare. Proudly created by vanni