Il sud della Spagna ... di corsa

June 10, 2016

Dopo due giorni ed una notte ci fermiamo il 4 giugno notte ad Almeria

Il vento è calato e un po’ di riposo non ci farà male.

Serata di festa con sfilata della statua della Madonna, ma non abbiamo capito bene di che ricorrenza si tratti (Beata Vergine??)

Mangiati e dormiti ripartiamo.

 

Il vento, come da previsione, è girato e l’abbiamo in faccia, non molto forte.

La navigazione si fa più antipatica, pernottiamo a Cartagena e poi a San Pedro del Piantar, dove stiamo fermi un paio di notti, 

L’atmosfera in Spagna è, per me, sempre piacevole. Ritmi mediterranei e sorrisi caldi. Concezione del tempo un po’ particolare, non so se noi siciliani abbiamo preso da loro o se li abbiamo influenzati.

Però le cose si fanno, con calma, senza particolare stress. Penso che il 50% se non di più dei locali dei posti turistici siano gestiti da italiani.

Si trovano bene, burocrazia il giusto, facilità di comunicazione, tranquillità, affidabilità sono ingredienti che aiutano.

Dalla ragazza che ha rilevato un negozio di souvenir per turisti alla famiglia che gestisce un ristorantino  semplice ma curato, il gelataio artigianale, tutti contenti.

Vengono dal nord italia e, in comune, hanno il piacere di lavorare con soddisfazione.

 

Mi prendo in giro da solo: anche qui mi sento a casa.

 

Please reload

Featured Posts

Il frigorifero dopo 4 mesi.

May 27, 2016

1/2
Please reload

Recent Posts

September 18, 2019

September 24, 2018

August 11, 2016

August 2, 2016

Please reload

Search By Tags
Please reload

Archive
Please reload

"IL MIGLIOR MODO DI VIVERE E DI VIAGGIARE!"

La mia storia LaLa

Un sogno nel cassetto da anni, coltivato e nutrito incessantemente. Le prime uscite al Garda (1993); l'Adriatico con Trieste, l'Istria,  il Quarnaro, le Incoronate (1995/2000); il Tirreno, con  Sardegna (2003),  Isola d'Elba, Capraia, Corsica, (Settimana Azzurra 2004/2007); Plymouth (2008/09), La Manica e Brest (2010), Bretagna 2011, Golfo di Biscaglia (da La Rochelle a Santander 2012);   Galizia, Isla de Cies, Vigo, Porto 2013.

2014 costeggiato, andata e ritorno, tutto il Portogallo.

La mia visione

Il piacere di navigare, scoprire e vedere il mondo dall'acqua.

Un tuffo nel passato ed un salto nel futuro. Condividere emozioni attraverso la vela, la storia, la natura, la fotografia e la cucina.

Non voglio essere un fornitore di servizi ma  un "host" che presenta mondi appena scoperti  a persone che condividono interessi e ritmi, senza lo stress del turista, con l'occhio del viaggiatore.

 © 2016 by Vannidimare. Proudly created by vanni